L’agricoltura è l’emblema del settore economico primario. Io sono sempre stato dell’idea che l’economia non sia mai stata una somma di settori, avulsi uno dall’altro, bensì un ‘Organismo Unico’. La suddivisione del lavoro e l’iper-specializzazione ci ha portato a pensare diversamente e -come si sa- i ragionamenti a “compartimenti stagni” sono poco produttivi. Quindi se l’economia è un unica struttura, alla base di questa impalcatura c’è indiscutibilmente il settore agroalimentare. Non si può ignorarlo, nemmeno se ci si occupa di settori molto più distanti. Per tale motivo ho voluto farmi un’idea storiografica del tutto grazie a questo testo, molto sintetico, ma efficace.

[Titolo: Breve storia economica dell’agricoltura – Autore: Giovanni Federico – Editore: il Mulino]